63° Anniversario di sacerdozio di p.Vincenzo Castiglione - 2

 

 

Nella ricorrenza del suo 63° anniversario di sacerdozio vada la nostra lode e il nostro ringraziamento al Signore unendoci a lei, caro p. Vincenzo. Questa presenza così bella, così numerosa,primo fra tutti il nostro vescovo, esprime tutto l’affetto, il rispetto, la vicinanza alla sua persona, e soprattutto sono sempre più convinto che la risposta al buon operato di un sacerdote la dà sempre la gente, quindi questa presenza esprime proprio questo caro p. Castiglione. Non devo essere io a dire chi è p. Vincenzo e tutto il bene che ha fatto in questi anni così lunghi nel suo ministero sacerdotale. A lui si deve questa iniziativa meravigliosa dell’Adorazione perpetua, del restauro e del decoro della chiesa di San Vincenzo Ferreri oltre che una presenza costante energica e vicina a tutti in modo diverso e in modo speciale. Quindi noi oggi vogliamo dirle grazie, per un sacerdote giovane è un esempio bello avere accanto un sacerdote di qualche anno più grande che si rivela instancabile, pieno di iniziativa, pieno di zelo, pieno di fervore spirituale , questo non può che incoraggiare, per cui p. Castigliane ogni volta che metteremo Gesù esposto, sicuramente lo si fa da tanti anni, ma particolarmente qui, le assicuriamo la nostra preghiera, la affidiamo a Maria Santissima e al grande santo di cui porta il nome a cui questa chiesa è dedicata, Vincenzo Ferreri, che fu un stancabile predicatore e divulgatore del Vangelo. Grazie p.Castiglione.    P.Roberto Maio