Chiesa San Vincenzo Ferreri

 Madonna di Fatima Pag. 1 / 2  / 3 / 4  -  Madonna di Fatima Acireale Pag.1 / 2 / 3 - Festa Madonna di Fatima 2005 - /2 - /3 - /4 - 2007 - 2008/Pag.1  /2  - 2009  Pag. 1 /2 /3 /4

 

2010  Pag. 2 /3  - 2011 - 2012 / 2  /3  /4  /5  /6  /7  /8  /9  /10  /11 /12 - 2014 /2 /3 - 2015 Pag.1/ 2   2016 /2 /3 -  2017   /2 /3 /4 /5 - 2018 /2 /3 /4 /5 - Home - Eventi passati

Festa della Madonna di Fatima

2012

 

Ritorniamo a festeggiare la Madonna di Fatima nella piccola chiesetta dell’ Adorazione  di  Acireale,  pregando  la  nostra  Mamma   Celeste durante il triduo, animato dai Maestri Sebastiano Ferlito e Carmelo Falcotti, che precede la festa .

Le omelie e le meditazioni durante le celebrazioni eucaristiche, e i vari momenti di preghiera, presiedute dal Rettore Can.Vincenzo Castiglione, sono state di conforto alle tante pene che tanti fedeli portano nel cuore. Arrivati al terzo giorno di triduo, il 12 maggio, sabato, si anticipa di un giorno l’annuale omaggio floreale alla Vergine da parte dei bambini delle scuole. Ed “ E’ nuovamente 13 maggio...e ci ritroviamo qui, ai piedi della Vergine di Fatima, per porgerLe la nostra preghiera, offrirLe i nostri sacrifici, renderLe il nostro grazie, chiederLe una grazia...ancora una… ed innalzare a Lei le nostre voci!”. La Vergine, come continua a ripetere il Rettore, si rivolge a tre bambini, con dolcezza di Madre, chiedendo di pregare per i peccati del mondo, per la conversione dei cuori…. Così, dopo la S.Messa, nella stradina antistante la Chiesetta e davanti al simulacro della Vergine, il nostro Rettore Vincenzo Castiglione accoglie con grande gioia  i bambini e i giovani di ben 5 Istituti scolastici , accompagnati dai loro docenti, che portano un’offerta floreale alla Madonna, pregandoLa  insieme ai fedeli presenti, e portando ciò che il loro cuore ha voluto esprimere in versi, pensieri e disegni raccolti nella Rassegna intitolata “Voci di Fatima” organizzata con tanto impegno dalla Sig.ra Barbara Sorace.

Dopo la Celebrazione Eucaristica e la processione lungo le vie della città, il rientro è stato accompagnato  dalle Litanie Lauretane. dalle preghiere e dalla Benedizione.